Poesie D Autunno Con Metaforex4




Poesie D Autunno Con Metaforex4Autunno poesie e filastrocche Poesie e Filtroscopio Autunno Cadono le foglie spinte dal vento o guarda il bambino ed contento Di questo ballo improvisacao Che le adagia piano sul prato. Correio il bambino e le raccrochavel Pu finalmente toccare le foglie Gialle rossicce ed arancione Sono i colori di questa stagione. Ecco lautunno ritornato Lo dicono le foglie, gli alberi, il prato. Quando a terra comincia a dormire sotto una coperta di foglie leggere, quando gli uccelli non cantano niente. Quando di ombrelli fiorisce la gente, quando se sente tossire qualcuno, quando um bambino diventa un alunno. Ecco lautunno di Roberto Piumini Da un brullo rametto cade l8217ultima foglia. La natura si spoglia prima di andare a letto. Rime per tutto l8217anno, Giunti Ma dove ve neate, povere foglie gialle, Poesie Sera d Autunno Ascolta. Con un fruscio secco e lieve, simile um scalpiccio de fantasmi che passano, le foglie accartocciate dal gelo e staccano dagli alberie e cadono. (A. Crapsey) Veder cadere le foglie Veder cadere le foglie mi lacera dentro soprattutto le foglie dei viali Soprattutto se sono ippocastani soprattutto se passano dei bimbi soprattutto se il cielo serenoso prattutto se ho avuto, quel giorno, una buona notizia soprattutto se il cuore , Quel giorno, non mi fa male soprattutto se credo, quel giorno, che quella che amo mi ami soprattutto se quel giorno mi sento daccordo con gli uomini e con me stesso. Veder cadere le foglie mi lacera dentro soprattutto le foglie dei viali dei viali dippocastani. (N. Hikmet) Dopo tanta nebbia a una a una svelano le stelle. Respiro il fresco che mi lascia il coloredel cielo. (G. Ungaretti) Che dolcezza infantile nella mattinata tranquilla C o unico tra leve o gialle e i ragni tendono fra i rami le loro strade di seta. (F. G. Lorca)